giovedì 10 marzo 2011

Il mio pesto di ''Frastuca''(Pistacchio)



Buondi' oggi vi propongo la mia versione del Pesto di Pistacchio, nel titolo del post ho messo il termine con cui in alcune zone dell'entroterra siculo viene ancora comunemente chiamato il pistacchio.Il termine ha origine Arabe,''Frastuca e' il frutto,Frastucara l'alberello, di cui la nostra zona Etnea (Bronte)ha la maggiore produzione,infatti sui terreni aridi di pietra lavica questo piccolo  alberello(non raggiunge mai altezze superiori ai 6 metri e dal tronco nodoso) affonda le sue radici e genera questi meravigliosi frutti.(Qui altre notizie)
Durante il restauro della mia casetta un muratore di origini brontesi restava spesso a pranzare da noi e grazie ai suoi consigli ho appreso la preparazione del Pesto di Pistacchio ,così come da generazioni lo preparano le donne della sua famiglia.
Visto le numerose richieste  su come prepararlo in casa, quest'oggi lo propongo a tutti voi.
Ingredienti per 4 persone
400 gr di pistacchio fresco non salato e con la pellicina,sale,zucchero,olio e pepe(io ho usato quello bianco dell'Ariosto).

Preparazione:
In un mixer mettete i pistacchi,poco sale e poco zucchero,una spolverata di pepe bianco e con l'aiuto di un buon olio iniziate a frullare.Dovete ottenere una cremina dal sapore non salato ma con una note dolce(senza esagerare .Regolatevi voi con le quantita' dell'olio e degli aromi,un motivo per cui non do dosi precise e che ognuno di noi ha le sue preferenze chi lo preferisce con una nota piu' salata, altri piu' dolce,quindi  consiglio di aggiungere pian piano gli aromi a seconda del vostro gusto personale.
Una volta preparato puo' essere usato così al naturale per una bella spaghettata e in aggiunta a panna,brandy ,pomodoro e pancetta per un condimento piu' elaborato.
A voi la scelta.
Buona giornata e alla prossima
Ciao!
*Questa ricetta fa parte della raccolta''Sapori Regionali'' di Ariosto.


*Questa mia proposta partecipa al Contest di Tatina''Oro verde di Sicilia

28 commenti:

Il folletto paciugo ha detto...

Lo assaggiai anni fa e ogni estate lo preparo pure io ^___^
Mio figlio adora in assoluto la crema di pistacchio.
Buonissima giornata
Ciao ciao

Fabiola ha detto...

muhhhh ottima la tua versione, io quando finisco le scorte mi devo decidere a farlo, devo studiare il metodo di conservazione però, buona giornata.

Federica ha detto...

Sai che effetto mi sta facendo questo pesto con il suo colore verde brillante?!?!?! Non pensavo co andasse anche una puntina di zucchero, non si finsice mai di scoprirne di nuove. Un bacione tesoro, buona giornata

Tamtam ha detto...

Ciao Scarlett. io adoro i pistacchi e, ovviamente, solo di Bronte, e faccio spesso il pesto che è uguale al tuoo, semplicissimo, si leccano pure i piatti, un bacio

rossella ha detto...

Mamma mia che delizia questo pesto immagino che bonta' deve essere!!!Bravissima un bacione!!!

Terry ha detto...

buonoo il pesto :) complimeniti :)

iulia lampone ha detto...

non sai quanto mi hai reso contenta con questa ricetta! Io adoro letteralmente il pistacchio ed immaginarmelo sotto forma di pesto mi sta già venendo fame, lo proverò quanto prima.
Una piccola curiosità: con quale tipo di pasta è più indicato questo pesto?

grazie,
un caro saluto

Scarlett: ha detto...

@Iulia:si presta benissimo sia con la pasta corta che con quella lunga...se poi e' fresca ancora meglio..maccheroncini,fettuccine..
Grazie a tutti per il vostro passaggio..provatelo!!!baci

Mary ha detto...

Buono questo pesto!

Federica ha detto...

non si finisce mai d'imparare, il pesto con i pistacchi mi manca!! da provare!!!baci!

Claudia ha detto...

Ma davvero si fa così?? ahahah e pensare che quando ho fatto il mio ho utilizzato i pistacchi salati (embè.. embè.. son di Roma dove trovo sti bei pistacchietti freschi.. magari di Bronte????).. ho messo aprmigiano epure basilico!! ahaha non c'ho capito na ceppetta.. Meglio il tuo.. e grazie di aver condiviso la ricetta!!!! baci .-)

nicole c ha detto...

bravissima!!!ma lo sai che ieri sera lo dovevo preparare di nuovo e sono andata a leggere la tua risposta al mio post -risotto con pistacchio-dove mi avevi scritto come si fa e poi ho fatto la pasta siciliana-pesto pistacchi+pancetta+panna?? mmmm che buono,grazie Ross e buona giornata!!

I fiori di loto ha detto...

sicuramente da provare ... sembra proprio buonissimo!

lerocherhotel ha detto...

Che buono questo pesto!!!! Complimenti!

ranapazza65 ha detto...

Deve essere squisito, mai fatto e sarebbe ora ^_^
bacini Anna

angicoock ha detto...

Questo pesto e' veramente intrigante. DA PREPARARE!
Adoro la Sicilia e tutte le sue proposte culinarie.Da me ultimamente spopola e ho ancora tant'altro da sottoporre.
Buon pranzo e a presto

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

wow che pesto delicato! sembra una ricetta davvero gustosa! bella anche la foto, complimenti! :-D

Vanessa ha detto...

Dev'essere buonissimo!!!!...grazie per la ricetta!!!!

Manuela ha detto...

Ciao cara! Grazie per questa fantastica ricetta!! Dev'essere buonissimo!! Un bacione.

garlutti ha detto...

Me apasionan los pistachos ..y esta salsa es estupenda ..la anoto ..besos MARIMI

Annalisa ha detto...

Cara compaesana, sai che questo nomino non lo conoscevo?!!! Bravissima, lo proverò ;)

Lufantasygioie ha detto...

credo che tu già sappia che il pistacchio mi piace molto!E questa cremina non dev'essere male!
baci
lu

Nel cuore dei sapori ha detto...

Il pesto di pistacchio???wow!ma io me lo spalmerei anche sulle fette biscottate a colazione :))

Massaia Canterina ha detto...

Il pesto di pistacchio non l'avevo ancora mai sentito!
...Però mi ispira parecchio! ^__^

A presto!
Elisa

PS: Aspetto anche te fra i partecipanti alla mia raccolta di ricette sulla farina di mais!^__*

Agave ha detto...

Quanto mi piace!!! L'ho provato con la pasta con un pò di panna e speck, una delizia... Il nome frastuca lo usa pure il mio compagno e soprattutto la sua nonnina, direttamente dalla provincia di Caltanissetta, non ne conoscevo le origini!
Baci
Evelin

Puffin ha detto...

Eh no!! il pesto di pistacchio!! ora mi tocca provarlo!!baci

Gianni ha detto...

Siiiiiii grazie per la ricetta!!! L'ho provato una volta a Scordia in casa di un cliente! All'epoca non mi interessavo alla cucina ma adesso lo farò!!! Bravissima, baci

zagara ha detto...

L'ho condiviso su F.B.
baci