giovedì 15 marzo 2012

Panini morbidissimi con ricotta e siero nell'impasto



Buondì oggi sole su tutta l'Italia..finalmente!!!!!!!!!!!!!
Continuano i miei esperimenti con la ricotta e il siero,stavolta ho messo entrambi dentro l'impasto per realizzare questi panini dolci che tanto piacciono ai miei bimbi...e non solo..:-))
Ho fatto due versioni quelli con le gocce di cioccolato  e quelli senza così da poterli farcire con la Nocciolata della Rigoni di Asiago come ho fatto io ,con  marmellate,confetture..insomma con quello che piu' vi aggrada
Restano morbidi anche dopo un paio di gg..provate!!!
Ingredienti per 18/20 panini piccoli
600 gr di manitoba,
mezzo cubetto di lievito di birra,
50 gr di ricotta
80 ml di siero di ricotta
150 di acqua(o quella che prende)
2 cucchiai di zucchero semolato(se li volete meno dolci diminuite)
1 cucchiaino di olio
un pizzico di sale.
Gocce di cioccolato,
Farina per lo spolvero.
Preparazione:
ho impastato a mano alle 14.30.
Sciogliete il lievito con un po d 'acqua,mettete la farina e al centro versate il siero,la ricotta,lo zucchero ,l'olio e man mano aggiungete l'acqua e solo per ultimo il sale.Lavorate..
Battete piu' vole l'impasto e lavorate a lungo mi raccomando,sara' un po appiccicaticcio,aiutatevi con la farina,il risultato finale deve essere una pasta liscia,senza grumi ed elastica.
Mettete a riposare,lontano da correnti d'aria per due ore circa.
Riprendete l'impasto e dividete a meta,aggiungete lavorando un po, le gocce da una parte, ricavate tante palline piccole,io non le ho pesate,ma le ho fatte piccole,disposte su una placca da forno ricoperta da carta forno ,spennellate di latte e messe a lievitare ancora per un oretta circa,devono raddoppiare.
Cuocete in forno caldo per 20/25 minuti circa a 200°(io ho cotto nella  mia cucina a legna) voi regolatevi in base al vostro forno pero'!
Ed eccoli qua per la gioia dei mie piccini


Morbidissimi e profumati.
Qua mi sono sacrificata per voi....per farvi vedere meglio l'interno l'ho aperto e poi con un bel velo di Nocciolata della Rigoni di Asiago...l'ho divorato!
Buoni vero?'se provate fatemi sapere.
Adesso vi svelo cosa si nasconde dietro la casetta giochi,la maggior parte ha pensato a qualche bel cucciolotto..solo Cristina si e' avvicinata un po ...
Ecco svelato il mistero dunque...


Dei bellissimi funghi stanno crescendo in quella che e' stata trasformata in una piccola serra...
Che soddisfazione ragazzi!!!
Un bacio e a presto
Scarlett

33 commenti:

Mary ha detto...

belli quei funghi io li faccio cucinati con olio aglio prezzemolo poi gli metto sopra la scamorza affettata e un po pan gratato e in forno a gratinare spettacolare. I panini sono favolosi poi cosi soffice e con un sapore delicato per via della ricotta.

Mary ha detto...

miiiiii che golosi..ma perdona la mia ignoranza..ma cos'è il siero di ricotta?...ehhhhh poverina che hai dovuto sacrificarti..la prossima volta se hai bisogno mi sacrifico io piu' che volentieri ;))))
spettacolo!!!! funghi!!! non ci avevo proprio pensato...mhmmmmchissà che buoni che saranno una volta cucinati da te ^_^
un bacione grande grande!!

Scarlett: ha detto...

@Mary il siero e' il liquido che rilascia la ricotta appena e' pronta,io utilizzo una ricotta che prepara un pastore che abita in paese e che rapito dai sorrisi e dalle urla di gioia dei miei bimbi appena la vedono ce la regala molto volentieri...ovviamente ricambio con dolci e vari...

raffy ha detto...

sono meravigliosi...golosissimiiiiiiiiiii!

Federica Simoni ha detto...

ammazza ma questi panini sono proprio favolosi..manco col binocolo lo trovi qua il pastore che fa la ricotta!!^_^
ps: ahahaha ho visto che c'è nella casetta!!!

Nicoleta - Agenda di Nico ha detto...

Strepitosi questi panini! Chi sa che bontà la ricotta fresca, presa dal pastore !
baci ..buona giornata!

Claudia ha detto...

E la peppona!!mai avrei imamginato!!! Allora Cri coltiva Topinambur.. tu i funghi! e che siete!!!!! bravissime... che spettacolo.. smackkkk e complimenti anche per i paninozzi!!!

Federica ha detto...

Ok dai, facciamo uno scambio golosa :) Torta di pere in cambio di sofficissimi panini con la crema alla nocciola...se po’ fà :D? Slurpissimo ^_^ Un bacione, buona giornata

P.S. chissà che belle ricettine fungaiole che ci aspettano ...

Daniela ha detto...

Sono favolosi questi panini, belli e morbidi. Attendo le tue ricette con i funghi.
Ciao Daniela.

Max ha detto...

Conzane un paio per il mio cucciolo...per me ti aspetto con i funghi...ma anche con un paninozzo...brava, ciao.

Lilly ha detto...

Anche io uso il siero nei impasti, anche quello della mozzarella!Ottimi questi panini morbidosi!

Mary ha detto...

seeeee e come faccio a trovarlo qui il siero di ricotta??? comincero' a vagare nelle valli svizzere e bussare a tutte le malghe..magari un pastore che me lo vende lo trovo ;)))) ehmmm nel frattempo mandami un paio di panetti dolci va' ^_^
grazie per l'info!!

Lory B. ha detto...

Ma che bei funghiiiii!!!!!
I panini sono uno spettacolo!! La mia piccola impazzirebbe.. a dir la verità anch'io!!! Come si può far la dieta??????????
Un bacione grande grande!!!!

❀✿ Rossella❀✿ ha detto...

Mamma mia questi panini dolci dalla foto sembrano davvero super soffici e questi piacciono a tutti grandi e piccini!!!I funghi poi sono meravigliosi!!!Un abbraccio!!!

Luca and Sabrina ha detto...

Salviamo subito la ricetta, li vogliamo fare assolutamente, di solito li compriamo i panini di questo tipo, ma ti pare quando potremmo farceli da soli? Grazie per la ricetta prima di tutto e poi avremmo una domanda, per siero di ricotta intendi...il liquido che sgocciola dalla ricotta? scusa l'ignoranza!
Un bacione da Sabrina&Luca

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Sono cosi bianchi candidi e golosi che mi ci fionderei e brava continua a sperimentare che adoro i tuoi esperimenti culinari!!bacioni,Imma

Scarlett: ha detto...

@Luca e Sabrina :si mi riferisco a quello li che rilascia la ricotta calda messa nella fascetta..(così lo chiamiamo noi il contenitore dove si mette la ricotta) grazie ragazzi!

Caterina ha detto...

AAArrggghhhh! Mi stai mettendo una voglia di provare questo siero nelle ricette che non hai idea! Questi panini sono fantastici, si vede lontano un miglio quanto siano soffici! Bacioni!

Luisa ha detto...

vien voglia di tuffarcisi.. sembrano così soffici.. e buoni!! brava

La Cucina di Papavero ha detto...

Sono un invito ad addentarli,così morbidi! Con il siero non ho mai provato a panificare, ma visti i tuoi risultati quando mi capita invece di buttarlo lo userò! Un bacio.

elly ha detto...

Qualche volta ho fatto il formaggio, la ricotta e il siero di latte l'ho congelato. Così ogni tanto lo tiro fuori ed è vero che facendoci (io soprattutto i dolci) aumenta e esalta la morbidezza.
I tuoi panini sono fantastici. Ma perché ti sei voluta sacrificare da sola???? Maiiii da sola... si chiamano gli aiuti!!! Io sono molto altruista e ti avrei aiutato mooolto volentieri!!!
E finalmente svelato il segreto dietro la porticina! Beh, ai funghi non ci avrei mai pensato!!! Adesso inventati qualche bella tua ricettina con la mollica di pane... il pecorino... daiiiiiiiiii!!!

Rossella ha detto...

Non hai idea di come mi piaccia il pane, ne mangio anche troppo... ma non lo faccio perché mi sono incaponita col lievito madre... devo farli col lievito di birra ! Come te. I tuoi panini hanno proprio un bell'aspetto ! Brava ciao !!!

Fabiola ha detto...

che carina l'idea della mini fungaia!!!!!!! Brava....mi pappo un panino con la nocciolata...

La cucina di Irina ha detto...

Ciao,
ti va di partecipare nella mia nuova raccolta di Biscotti???
Finalmente pronto PDF della Raccolta delle Fragole, lo puoi scaricare sul mio blog.
Irina

Le pellegrine Artusi ha detto...

Che meraviglia questi panini, non avevo mai pensato di usare il siero! Grazie della bella idea

Cristina ha detto...

ecco che c'eraaaaaaaa!!!!! Mamma quanto sono belli!!! Complimenti per la coltivazione, io sto in fermento per i miei topinambur, non potrò vederli fino alla prossima primavera!!!
Immagino questi tuoi funghi su una dell tue pizze!!! Aiuto già mi sento male!!!
Continui a mettermi davanti al naso questo siero nell'impasto...mi stai mica tentando per caso???? Si vede da qui quanto sono morbidi. Dovrò presto rimettre le mani nella farina, è la cura migliore per questi periodi di fiacca mentale e fisica ;)
Brava Ros, brava due volte, per i panini e la tua serra.
Buon fine settimana, baciobacio.

stefy ha detto...

ma quanto sono belli e soprattutto quanto sono buoni.....adoro i paninetti al cioccolato e prima o poi tento di sfornarli anch'io....bacini

..volevo invitarti al mio primo contest.....se ti va di partecipare questo è il link....ti aspetto......
http://dolcimanontroppo.blogspot.com/2012/03/contest-un-dolceper-i-nostri-papa.html

Giovanna ha detto...

Questi, chissà perché sono i miei sacrifici preferiti! :-) Brava, sono davvero deliziosi, hanno un aspetto goloso e morbido!
Un bacione e buon fine settimana

Patrizia ha detto...

Ma che brava che sei!! Anche la coltivazione dei funghi...ne sai una più del diavolo tu!! Complimenti anche per questi panini che solo a vederli mi viene una fame!!! Un bacione grande e buon fine settimana!!

melania ha detto...

Sono senza parole...
Anche i funghi stai coltivando?
Ma torniamo a noi ,la prossima volta mi sacrifico io :D.
Rossi ma posso sostituire il siero con il latticello?
Mi piacciono troppo i tuoi panini.
Sei molto brava ,un bacio e buona domenica.

Scarlett: ha detto...

Melania:grazie cara..non saprei non ho mai usato il latticello..ma credo di si...provaci e poi mi dici magari ti regoli tu con la quantita' dei liquidi...aspetto allora..baci

Agata ha detto...

Ross, sai la pubblicità: "tuffati che è morbido!!" La puoi fare anche tu con questa ricetta!! Ma uno alla tua amica Agata lo hai conservato?? Con taaaaaanta nutella!! ^_^ buon sabato bella!

Enza ha detto...

segnati..saranno la gioia anche per
la mia nipotina..Grazie!!
belli i tuoi funghetti in crescita!!
baci,baci